learning styles essay conclusion write good compare contrast essays dinner at the homesick restaurant essay topics romeo and juliet gcse essays

Ricette

Le nostre Ricette

involtini AL CAFFÈ

Mescolare 240 gr. di farina, 2 cucchiaini da tè’ di lievito artificiale ed un pizzico di sale; passare al setaccio ed impastare con 60 gr. di burro. Mescolare mezza tazza di latte, un quarto di tazza di caffè, 3 cucchiaiate di melassa ed un po’ di zucchero a velo.Unire i due preparati, lavorare la pasta ottenuta e stenderla in una teglia. Quindi spalmare sopra altri 60 gr. di burro e spolverare una cucchiaiata di cioccolata in polvere e zucchero. Arrotolare il tutto, tagliare il tronco ottenuto a fette e sistemarle a distanza in una teglia. Far cuocere a fuoco caldo per una decina di minuti.

prosciutto ALLA SALSA DI CAFFÈ

Mescolare 40 gr. di farina, 40 gr. di burro e mezzo litro di latte, aggiungere una abbondante presa di sale ed una di zucchero, 25 gr. di mostarda, due cucchiaiate di caffè forte. Versare la salsa approntata in una pirofila, dove saranno disposti 750 gr. di prosciutto tagliato in piccoli quadratini e 6 uova sode tagliate a fette. Collocare la pirofila a bagnomaria fino al momento di servire.

arrosto DI MAIALE ALLA SALSA DI CAFFÈ

Mettere in una casseruola due terzi di tazza di caffè forte, un terzo di tazza di burro, 2 cucchiaini di salsa inglese, uno e mezzo di mostarda, un cucchiaio di succo di limone ed un cucchiaio di zucchero. Mescolare scaldando fino allo scioglimento del burro. Usare parte di questa salsa per spennellare l’arrosto di maiale durante la cottura e versare la rimanente nella salsiera per condire le fette d’arrosto.

carne ALLA BRASILIANA

In una casseruola fare dorare al burro, 1,5 kg. di controfiletto tagliato a piccoli quadratini, avendo l’avvertenza di mescolare di tanto in tanto; quindi aggiungere un po’ d’acqua, uno spicchio di aglio, 3 cipolle tagliate finemente, due cucchiaini di sale. Chiudere con un coperchio e lasciar cuocere finché la cipolla non diventa tenera. Togliere carne e cipolla dalla casseruola, lasciando il sugo, al quale si uniranno un quarto di tazza di farina, 1 tazza di vino bianco secco, un cucchiaino di origano, mezzo cucchiaino di pepe, 1 tazza di caffè forte; mescolare lentamente finché il sugo non si addensa. Riporre ora nella casseruola carne e cipolla e lasciar bollire a fiamma bassa.

frittura DI BANANE ALLA SALSA DI CAFFÈ

Per la salsa: mescolare 1 tazza di farina, 2 cucchiai di lievito artificiale, 1 cucchiaino abbondante di sale, un quarto di tazza di zucchero. Passare al setaccio, mescolare il tutto con un terzo di tazza di latte e 2 cucchiaini di burro sciolto fino ad ottenere un impasto piuttosto denso. Sciogliere in una casseruola, posta su fiamma bassa, 1 tazza di zucchero. Mescolando lentamente, aggiungere una tazza e mezzo di caffè forte, 2 cucchiaiate di fecola di patate ed un’altra mezza tazzina di caffè freddo.
Quando il tutto e’ ben amalgamato, unire al composto precedentemente preparato e far bollire, sempre mescolando, fino all’addensamento della salsa. Togliere dalla fiamma e mescolare due cucchiaiate di burro e due cucchiaini di rhum.
La salsa ottenuta si può’ servire mista a 2 o 3 banane tagliate in tre o quattro pezzi uguali che, infarinate, intinte in uovo sbattuto con farina, vanno fritte in olio caldo per circa 5 minuti, girandole fino a perfetta doratura.